"Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra."

versi tratti dalla poesia "Promemoria" di Gianni Rodari


SITO IN AGGIORNAMENTO PERMANENTE

AGGIORNATO AL 29 SETTEMBRE 2022

NON SMETTIAMOCI DI CREDERCI E DI LOTTARE PER MANTENERLA INTATTA DAGLI ATTACCHI DELLA DESTRA!

NOTIZIE


FABBRICA DEL VAPORE

Barbara Berti
Dogod II long durational format

Prosegue la XIII edizione del NAO Performing Festival, la manifestazione promossa dal DiDstudio in collaborazione con Vapore d'estate, a cura di Claudio Prati con Maria Paola Zedda, incentrata sui linguaggi della danza, della performance e delle arti visive, con uno sguardo rivolto alle nuove generazioni di artiste e artisti che solcano e abitano i confini tra le discipline.
Il 29 settembre Barbara Berti, pluripremiata danzatrice e coreografa residente a Berlino, presenta Dogod II long duration performance, un'installazione di piante che trasforma lo spazio del DiDstudio in un giardino attraverso cui praticare l'esperienza di un dialogo interspecie tra vegetali e animali, umani e non.
Barbara Berti, insieme a Marco Mazzoni e Kareth Schaffer, ribalta la prospettiva della rappresentazione nello spettacolo, inaugurando il processo di creazione con un'audizione per cani. La performance si snoda in uno spazio protetto e nella lunga durata (dalle 18 alle 22) come contemplazione collettiva di un universo che pone al centro il tempo animale e l'imprevedibile, in cui la fisicità è un linguaggio per comunicare spazialmente, espressione di un territorio, e non di identità.
Appuntamento conclusivo il 9 ottobre con la prima italiana di The Divine Cypher della coreografa e artista brasiliana Ana Pi.
La nuova creazione, all'incrocio tra l'immagine e il corpo, il visivo e il vivente, è l'emersione di una ricerca poetica e politica, avviata grazie a una borsa di studio assegnata dal MOMA Museum of Modern Art di New York e dal Cisneros Institute, che l'artista sta conducendo a Haiti sui gesti sacri ancestrali e sulla loro perpetuazione nell'immaginario odierno. 

NOTIZIE


Da giovedì 29 settembre a domenica 9 ottobre 2022 al Teatro Gerolamo - Sala Polivalente

GIANANDREA GAROLA: un artista in mostra

Disegni, grafiche e fumetti

Dopo le mostre dedicate ai Kimono, alla Latta e a Paolo Poli, il Gerolamo riapre il 29 settembre con una nuova mostra, questa volta dedicata all'eclettico disegnatore Gianandrea Garola. 

La mostra è l'omaggio ad un artista prismatico, capace di scomporre un singolo raggio di luce nei mondi plurali del disegno.

I bozzetti per Gian Burrasca, gli studi per le pubblicità di Benetton, le serie dedicate alle punk girls, ai vecchietti e ai personaggi delle fiabe; i disegni satirici, le prove grafiche, le creazioni dinamiche; gli scorci di Shanghai, le automobili del futuro e i festivals internazionali; il merlo indiano, gli elefanti e i topi; acquerelli, collages e linea chiara - per la prima volta riuniti tutti insieme, i mondi possibili di Gianandrea Garola.


ORARI: dalle 14:30 alle 19:00 (ultimo ingresso ore 18:30)

PREZZI: INTERO 6,00 € - RIDOTTO 3,00 €
INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI
uffici: 02.36590120 / 122 | biglietteria@teatrogerolamo.it

Si riparte!

Si riprende...
Mi preme ricordare che il Teatro è sempre Libertà. (ar)

NOTIZIE

Il furgoncino del TEATRO IN GIRO, porta nei quartieri lo spettacolo sognante

Più su di quaggiù 

di Andrea Robbiano

MILANO - dal 28 settembre al 2 ottobre 2022

Dal 28 settembre al 2 ottobre le piazze dei quartieri di Milano saranno animate dal Teatro in Giro: su furgoncino scoperto si svolgerà lo spettacolo teatrale Più su di quaggiù di Andrea Robbiano.

Più su di quaggiù, tra narrazione, improvvisazione e musica, spinge gli spettatori a ricreare il rito di condivisione tra attori e spettatori. Gli spettatori sono spronati a raccontare i propri sogni e la propria quotidianità, successivamente le loro parole vengono rese straordinarie e magiche dai due artisti in scena. In questo modo si riscopre la vera funzione sociale e catartica del teatro: rendere straordinario il quotidiano.


CALENDARIO DEL TEATRO IN GIRO

MER 28 SET | ore 21

Magnete (via Adriano 107) - ADRIANO

GIO 29 SET | ore 21

mosso (ex Convitto Trotter - via Angelo Mosso 3, angolo via Padova) - NOLO

VEN 30 SET | ore 21

Anfiteatro Martesana (via Agordat 119) - MARTESANA

SAB 1 OTT | ore 21

sagrato Basilica dei Santi Nereo e Achilleo (viale Argonne 56) - CISTÀ

DOM 2 OTT | ore 18

Case Popolari via del Turchino 20-22 - CALVAIRATE

NOTIZIE


AI MARTINITT
2 OTTOBRE
FESTA DEI NONNI

Le Domeniche dei Bambini al Martinitt ripartono proprio il 2 ottobre. Con ben 19 appuntamenti ad hoc, i piccoli dai 4 agli 11 anni avranno, da autunno a primavera, continui pretesti (oltre a una golosa colazione) per trascinare i genitori e i genitori dei genitori in via Pitteri per una mattinata all'insegna del divertimento intelligente ed educativo. Prestidigitazione, incantesimi, giochi, pupazzi animati, canzoni, racconti e tanto altro. Per il primo spettacolo, promozione speciale: biglietto scontato a 8 euro sia per i bimbi che per i nonni.

TEATRANDOMILANO

Pagine a cura di Adelio Rigamonti.
Collaborano

 Giordana Martinetti, Cecilia Mataloni, Claudia Pinelli e Marina Salonia.

NOTIZIE


LABORATORIO SEGNALI DI DRAMMATURGIA PER LE NUOVE GENERAZIONI

OTTOBRE 2022 - MARZO 2023

Come nuova azione per valorizzare e sostenere lo sviluppo della produzione drammaturgica del teatro per le nuove generazioni, il Festival Segnali, sotto la direzione artistica di Renata Coluccini e Giuditta Mingucci, propone un laboratorio di drammaturgia per la creazione di testi rivolti al pubblico giovane. Un percorso pensato per dare una solida base di conoscenza dei meccanismi drammaturgici e riferimenti specifici alle metodologie di scrittura per il pubblico delle nuove generazioni. Il corso prevede dieci incontri tenuti dalla drammaturga, scrittrice e sceneggiatrice Donatella Diamanti e due focus da due incontri ciascuno con Federica Iacobelli - scrittrice, sceneggiatrice, docente e curatrice editoriale - e Bruno Stori, attore, autore e regista nonché socio fondatore del Teatro delle Briciole di Parma.

Per il Programma e altre informazioni:

info@festivalsegnali.com

NOTIZIE

ROGOREDO SOTTOSOPRA
ChapiteauMenotti Piazza Tina Modotti
Santa Giulia - Rogoredo

Dal 23 settembre al 2 ottobre

Chapiteau Menotti è un luogo magico ed evocativo per un teatro del tempo presente. Un'immagine del passato che si trasforma per il futuro. Un segno concreto e simbolico del nostro fare e pensare teatro. Uno spazio aperto tutti i giorni e a tutte le ore per una Città senza Porte che prova a cancellare confini e pregiudizi.

28/29 SETTEMBRE - ORE 21:30

BLUCINQUE - GELSOMINA DREAMS

Direzione Caterina Mochi Sismondi

Immaginario d'ispirazione Il mondo cinematografico di Federico Fellini

Un dichiarato omaggio all'immaginario di Federico Fellini a 100 anni dalla nascita.

Un'ambientazione sospesa e senza tempo, che allude a un set cinematografico dismesso di felliniana memoria. Luci e scenografie abbandonate, scheletri di strutture praticabili, oggetti scenici che richiamano l'universo al contempo mitico e profano dell'immaginario felliniano.

30 SETTEMBRE - ORE 17:30

HOTEL TORDÒ - UN ROCAMBOLESCO CABARET DELL'ASSURDO

Di e con Andrea Ginestra e Gianluca Castellano

Hotel Tordò è un comedy-show ambientato all'interno di una surreale reception e interpretato dai Fratelli Tordò che, utilizzando i caratteri dei clown, il linguaggio del corpo e della musica, intrecciano una serie di sketch inediti. I due clown rischieranno la vita nel tentativo di domare una piccola e affamatissima belva feroce e costringerla a esibirsi nel pericoloso salto nel cerchio di fuoco.  Uno spettacolo di teatro comico, raccontato con la poesia e l'allegria del clown.

ORE 21:30

PAOLO ROSSI

PER UN FUTURO IMMENSO REPERTORIO

Musiche dal vivoEmanuele Dell'Aquila, Alex Orciari

Il nuovo spettacolo di Paolo Rossi che unisce stand-up a commedia dell'arte e commedia greca.

1° OTTOBRE - ORE 17:30

MISTER MUSTACHE

AFFETTO D'AMORE, MANUALE DI SEDUZIONE COMICA

Scritto da Domenico Lannutti e Franco Di Berardini - Regia Franco Di Berardino

Mister Mustache è un uomo sulla trentina mosso da un unico, caparbio obiettivo: trovare l'amore. Vorrebbe essere galante ma risulta impacciato. Vorrebbe essere un novello Casanova, ma di Casanova ha solo la rosa rossa, e l'aria un po' vintage.

1° /2 OTTOBRE - ORE 21:30

LA MACCHINA DEL SUONO

LE OPERE COMPLETE DI WILLIAM SHAKESPEARE IN 90 MINUTI

una commedia scritta da Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield

uno spettacolo interpretato e diretto da Roberto Andrioli, Fabrizio Checcacci, Lorenzo Degli Innocenti

Dopo aver debuttato all'Edimburgh Festival Fringe nel 1987 è stato replicato al Criterion Theatre di Londa per nove anni, diventando uno degli spettacoli più conosciuti al mondo.

Una parodia di tutte le opere di William Shakespeare eseguita in forma comicamente abbreviata da tre attori, usando le più svariate tecniche interpretative.

Veloce, spiritoso e fisico, è pieno di risate per gli amanti e soprattutto per gli odiatori di Shakespeare.