Teatro Gerolamo

30.10.2022

Dal 27 al 29 gennaio: UNA VITA CHE STO QUI di Roberta Scherl - regia di Giampiero Rappa

Ivana Monti ripropone al Teatro Gerolamo un testo che lascia il segno, una prova d'attrice memorabile, uno spettacolo che ci fa riflettere su chi siamo stati e chi siamo, e che ci fa scoppiare a ridere per le assurdità che ogni esistenza prima o poi incontra.

Lorenteggio. Uno dei comprensori di case popolari tra i più degradati di Milano sarà sottoposto a ristrutturazione e i residenti temporaneamente spostati altrove. Nonostante la prospettiva positiva, gli inquilini anziani fanno resistenza; tra loro, Adriana, vecchia milanese comicamente scorbutica. Nel suo fatiscente appartamento, attorniata da scatoloni, la donna affronta la sfida rievocando la propria storia e quella di una Milano che non esiste più. Intorno a lei ruota l'oggi: immigrazione, abusivismo, case che cadono a pezzi e scocciatori alla porta. (Dal C.S. del Teatro).

Locandina
Ivana Monti in
UNA VITA CHE STO QUI
di Roberta Skerl
regia Giampiero Rappa | scene Laura Benzi | luci Marco Laudando | assistenti alla regia Maria Federica Bianchi e Beatrice Cazzaro | montaggio video Alberto Basaluzzo |
produzione Teatro Franco Parenti

NESSUN TRASLOCO PER I DOLORI è il titolo della recensione di Adelio Rigamonti (per leggerla clicca qui)